Star Wars 7 – Nuove informazioni su Han Solo e la sua nuova nave e sui villain [SPOILER]

star-wars-epide-vii

Alcuni licenziamenti nella linea di produzione potrebbero essere la causa dietro a una serie di perdite di informazioni sulla trama di Star Wars: Episodio VII, si tratta di spoiler molto importanti che rivelano il possessore del braccio meccanico che abbiamo visto nella foto twitatta da JJ Abrams e forniscono nuove informazioni su Han Solo, Chewie e la loro nuova nave.

ATTENZIONE SPOILER

Stormtrooper

Cominciamo con le immagini dei nuovi Stormtrooper che sono state confermate anche da altre fonti. Si tratta di veri elmetti o di modelli creati da persone che sono famigliari con i veri elmetti. La prima è quella del Stormtrooper generico e la seconda appartiene a uno Snowtrooper. Se vi ricordate era stato soprannominatoJungle Trooper‘ e adesso abbiamo scoperto il motivo: i Troopers si trovano in un pianeta ghiacciato con una vasta vegetazione (foreste), per intenderci pensate ai territori al Nord del Muro di Ghiaccio in Il trono di spade. Lì stanno costruendo una super arma.
Si era inoltre parlato di uno Stormtrooper cromato/nero, be pare che l’armatura abbia il potere di rendersi invisibile.

Han Solo

Da Indie Revolver sono arrivati dei nuovi concept art, questa volta di Han Solo che dovrebbero rivelare il look del personaggio nel nuovo film. Il suo stile non è cambiato molto, una mezza dozzina di disegni potrebbe indicare diversi cambi di costume per Harrison Ford.

han-solo-star-wars-7-01

Il giubbotto ricorda quello usato a Hoth, quindi è perfetto per il pianeta di ghiaccio di cui vi abbiamo parlato prima. Ancora non è certo che si tratti di Hoth, Rhen, Var o un altro pianeta. Sul lato sinistro possiamo notare la presenza delle insegne di rango imperiale.

han-solo-star-wars-7-02

Il secondo ricorda quello indossato su Endor. In entrambe le immagini Han ha il suo classico cinturone con una seconda fondina nell’anca sinistra e una pistola blaster DL-44.

Se vi ricordate all’inizio del film la spada laser di Luke, e forse la sua mano, finisce in un pianeta dove viene trovata dai personaggi di Daisy RidleyJohn Boyega che partono alla sua ricerca. Lungo la strada incontrano Han e Chewiw che non si trovano sul Millennium Falcon, ora in possesso del personaggio di Oscar Isaac, molto simile a Lando Calrissian, tanto che anche lui indossa un mantello.
Secondo le fonti di Badass Digest, Han e Chewie stanno pilotando un Super Star Destroyer. Lo conferma il concept art di Han in cui indossa le insegne di rango imperiale. Nel film sono inoltre presenti tre variazioni dei TIE Fighters, oltre al design classico, c’è il TIE Interceptor e una nuova generazione di TIE Bomber, in questo i pod sono impilati e non fianco a fianco.
Infine vedremo Han usare un’altra volta una spada laser, l’altra volta era accaduto brevemente su Hoth per aprire il Ton-Ton.

Villain

Sin dagli eventi di Il ritorno dello Jedi, Luke è scomparso e Han e Chewie lo stanno cercando ma Luke non si sta nascondendo come avevamo pensato, è PRIGIONIERO. Fino a questo momento si è parlato molto dei villain di Star Wars 7, c’è chi li ha definiti dei cacciatori di taglie o dei Sith Witches, non sono definizioni completamente inaccurate, in realtà si tratta di Inquisitori. Sembra che siano stati vagamente basati sugli Inquisitori dell’Universo Espanso mischiati con il duro look da Sith del cattivo di Star Wars Rebels.

Nell’Universo Espanso: l’Inquisitorius era una divisione segreta dell’intelligence imperiale formata da degli agenti sensibili al lato oscuro della Forza, noti come Inquisitori. Sotto il controllo di Vader erano considerati il rango più alto degli addetti al Lato Oscuro, con un grado superiore alle Mani dell’Imperatore, i Profeti del Lato Oscuro e i minori Jedi Oscuri. Riferiscono direttamente all’imperatore Palpatine.

Badass Digest conferma che gli Inquisitori del film saranno connessi ai personaggi introdotti in Star Wars: Rebels, ma la sua fonte dice che sul set non è stata usata la parola Inquisitori, quindi c’è la possibilità che vengano chiamati con un altro nome.
Nel film gli Inquisitori sono i difensori dell’Ordine dei Sith e sono in giro da molto tempo. Quando i nostri eroi trovano Luke, gli Inquisitori vengono rivelati, e la spiegazione di Luke sulla storia di questo ordine fa partire un flashback che spiega come gli Inquisitori siano sempre stati legati ai Sith.

Sith Inquisitor/ Inquisitor (nome non confermato, aggiornamento)

Vi abbiamo già parlato del nuovo cattivo ma sono state fornite delle nuove informazioni: veste di nero, è un cyborg, ed è sua la mano robotica che JJ ha postato qualche giorno fa. L’Inquisitore è sempre stato affascinato da Vader in tutti questi anni, come suggerisce questa immagine. Il casco potrebbe essere uno dei rimasugli della pira funebre di Vader?

Cambiamenti retroattivi in A New Dawn

star-wars-a-new-dawn-cover

I primi cambiamenti retroattivi sono forniti dal romanzo A New Dawn di John Jackson Miller:

-dopo l’emissione dell’Ordine 66, Obi-Wan Kenobi è stato in grado di trasmettere il seguente messaggio: ‘Questo è Obi-Wan Kenobi. Le forze della Repubblica sono state rivolte contro i Jedi. Evitate Coruscant, evitate la rivelazione, siate forti. Che la Forza sia con voi‘. Ecco spiegato come il Padawan Kanan e gli altri Jedi sono ancora vivi in Rebels;
-quando l’Impero ha preso il controllo, è diventato ovvio che la guerra dei Cloni è stata una guerra nata per ottenere profitto: i separatisti facevano l’armata dei droidi, la Repubblica quella dei cloni, ed entrambe erano controllate da Palpatine… ecco perché non ne parlano molto nella vecchia trilogia;
-Viene introdotto un nuovo personaggio Count Vidiam, un umano colpito da un virus che mangia la carne e comincia a consumarlo. Come il generale Grievous decide di continuare a vivere e usa i suoi soldi per rimpiazzare gradualmente parti del suo corpo con pezzi cibernetici, ora è un droide senza pelle vera. Usa una pelle finta di prima/seconda generazione che sembra finta ed è plasticosa. Ha installato una casella vocale meccanica su se stesso, e quando parla la sua bocca non si muove. Le gambe e le braccia non sono ricoperte di pelle finta e sono tutte meccaniche. I suoi occhi sono stati sostituiti con un paio meccanico e sono gialli. (Per Latino Review questo potrebbe essere il villain del film, ndr.)

Il nuovo Universo Unificato Espanso presenta le caratteristiche di quello Marvel. Da ora in poi tutto sarà connesso grazie al lavoro del LucasFilm Story Group. Questo significa che saranno necessari degli aggiustamenti retroattivi alle precedenti trilogie, e a questo punto Rebel avrà un ruolo chiave in tutto questo, così come tutte le prossime pubblicazioni.

Star Wars: Episodio VII, diretto da JJ Abrams, uscirà nei cinema il 18 dicembre 2015. Nel cast troveremo un gruppo di “volti nuovi” alla saga (John BoyegaDaisy RidleyAdam DriverOscar IsaacAndy SerkisDomhnall Gleeson e Max von Sydow) più dei personaggi storici quali il già citato Harrison Ford (Han Solo), Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (D-3Bo), Peter Mayhew (Chewbacca) e Kenny Baker (C1P8) e Carrie Fisher (Leila).

Fonti latino-review, indierevolver, badassdigest, latino-review, indierevolver, badassdigest, latino-review

Vai alla fonte di questo articolo

Powered by WPeMatico

I commenti sono chiusi.

Search

Bookmarks