La critica – La migliore offerta « La Critica « Rassegna Stampa « cineMania

La critica – La migliore offerta

VN:F [1.9.7_1111]
Rating: 5.0/10 (1 vote cast)

Autore: Roberto Nepoti – Testata: la Repubblica
La scena potrebbe essere ovunque (in realtà la maggior parte del film è stata girata a Trieste); i personaggi sono moderni, anche se non proprio “comuni”: un ricco battitore d’aste e collezionista; un’ereditiera afflitta da agorafobia all’ultimo stadio; un riparatore di automi settecenteschi. Però lo schema – a scarnificarlo – sembra quello di una fiaba nera: il vecchio innamorato vuole liberare la principessa dal castello solitario, con l’aiuto di un giovane cavaliere senza macchia e senza paura (ma lo sarà davvero?). Film nella vena astratta e simbolica di Tornatore (all’opposto di quelli ambientati in Sicilia), La migliore offerta è un’ulteriore testimonianza della perizia del regista nella messa in scena (elegante) e nella narrazione, tesa come quella di un thriller. La sua squisitezza, tuttavia, lascia insoddisfatti: troppo premeditato, troppo incline al manierismo, troppo ripetitivo (vedi il parallelo tra le donne del ritratto e la bella in carne e ossa): come un dipinto “alla maniera di” su cui, probabilmente, lo stesso Oldman non amerebbe fare un’expertise.

Autore: Maurizio Acerbi – Testata: il Giornale
Che il bel film di Tornatore sia secondo, come incassi, è una bella notizia. (..) Se offri alla gente un lungometraggio diretto ed interpretato magistralmente, retto da una sceneggiatura degna di questo nome, vedrete che andrà a vederlo. E poi non si sbadiglia; al contrario di certi recenti pompati interminabili bidoni d’”autore”.

Autore: Massimo Bertarelli – Testata: il Giornale
Raffinato e intrigante melodramma sentimentale, imparentato con il giallo e con il mistero (…) Una storia che affascina, a parte qualche lungaggine e diverse licenze poetiche.

Autore: Alessandra Levantesi Kezich – Testata: La Stampa
La migliore offerta rientra in un ideale filone di thriller metafisico (…) Tornatore conduce il gioco con raffinata maestria sul filo di un’astratta suspense, ben sottolineata dalla musica di Ennio Morricone, fino a uno scioglimento finale un po’ troppo precipitoso e lambiccato che, tuttavia, rimane un peccato veniale in un film di tale smalto.

VN:F [1.9.7_1111]
Regia
Trama
Cast
Fotografia
Ritmo
Tensione
Rating: 5.0/10 (1 vote cast)
La critica - La migliore offerta, 5.0 out of 10 based on 1 rating

Articoli correlati

Lascia un Commento

I miei Badges

Devi effettuare il login per vedere i premi vinti

Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online

Polls


Vota il miglior film COMICO

Risultati

Loading ... Loading ...
febbraio: 2013
L M M G V S D
« gen   mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728